Aggiornamento aumento di capitale investimenti e sviluppo

Marzo 16, 2012

.L'azionista di riferimento Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. (titolare prima dell'aumento di capitale di n. 3.779.868 azioni ordinarie di Investimenti e Sviluppo S.p.A., pari al 29,99% del capitale sociale) ha sottoscritto integralmente la propria quota di competenza dell'aumento di capitale in oggetto, per un importo pari ad Euro 1.498.200,64, avendo già versato in precedenza tale importo in conto futuro aumento di capitale, al quale corrispondono n. 34.362.400 azioni ordinarie Investimenti e Sviluppo di nuova emissione.Tenuto conto della quota di competenza dell'aumento di capitale in oggetto sottoscritta da Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. e dei diritti di opzione esercitati dal mercato, durante il periodo di offerta in opzione sono state sottoscritte complessive n. 112.973.300 azioni ordinarie Investimenti e Sviluppo di nuova emissione, pari a circa il 98,6 % delle n. 114.545.300 azioni offerte, per un controvalore complessivo pari a euro 4.925.635,88.Al termine del periodo di offerta in opzione risultano non esercitati n. 172.920 diritti di opzione, che danno diritto a sottoscrivere complessive n. 1.572.000 azioni ordinarie Investimenti e Sviluppo di nuova emissione, per un controvalore massimo pari a euro 68.539,20.I diritti di opzione non esercitati saranno offerti in Borsa da Investimenti e Sviluppo, per il tramite di Intermonte SIM S.p.A.,nelle sedute del 20, 21, 22, 23 e 26 marzo 2012. Nella prima riunione verrà offerto il totale dei diritti di opzione non esercitati, mentre nelle riunioni successive sarà offerto il quantitativo eventualmente non collocato nei giorni precedenti.Tali diritti di opzione potranno essere utilizzati per la sottoscrizione di azioni ordinarie Investimenti e Sviluppo di nuova emissione, prive di valore nominale, al prezzo di euro 0,0436 per azione, secondo il rapporto di sottoscrizione di n. 100 azioni ordinarie di nuova emissione ogni n. 11 diritti di opzione posseduti.La sottoscrizione delle azioni ordinarie di nuova emissione, rivenienti dall'esercizio dei diritti acquisiti durante l'offerta in Borsa, dovrà essere effettuata presso gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. entro il 27 marzo 2012, a pena di decadenza.

Fonte Fineco bank
Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett