Analisi del Ftse Mib future ed indice

Maggio 18, 2012

Mattinata di parziale rimbalzo per il Ftse Mib future, che sta comunque provando a lasciarsi alle spalle i minimi dell'anno: dopo un'apertura debole a 12.720 punti e una veloce caduta fino a quota 12.630, il derivato ha trovato lo spazio per una salutare progressione rialzista, che ha parzialmente allentato la tensione delle ultime giornate. Lo scenario rimane però negativo e ogni recupero può essere sfruttato per aprire nuove posizioni short: si conferma in questo senso l'opportunità di un ingresso al ribasso nel caso di un rimbalzo verso 13.100 punti, con un primo target verso 12.950 e un secondo a ridosso di quota 12.800. Short anche con un nuovo cedimento del supporto a 12.700 punti. Al momento non ci sono invece gli estremi per azzardare un ingresso al rialzo.Per quanto riguarda l'indice l'analista Dalla Bona di MF-Dowjones,seganala supporti 12750/800,12570/620, e per finire 12300/350 da dove dovrebbe ripartire corposo rimbalzo target 14000

img798769

Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett