Blog di oggi

Febbraio 13, 2012

 

blogCi attendono due anni di recessione dura per quanto riguarda in nostro paese.Le manovre fin qui fatte salva Italia o salva..altro avranno impatto negativo sui consumi. Il 2012, soprattutto, potrebbe addirittura essere peggiore del previsto. La previsione ,certamente non delle più rosee, è contenuta nell’ultimo rapporto del Fondo Monetario Internazionale.E fin qui non dovevamo aspettarci prospettive migliori.Meglio andrà per altri paesi dell'eurozona, Germania su tutti.L'eventuale rallentamento che subirà la locomotiva dell'europa non sarà forte come quello che per molti mesi attanaglierà l'Italia.Il pericolo vero e possibile è che questo vento recessivo contagi un pò tutti,nel bene e nel male.A nostro parere per quanto riguarda i mercati dopo il primo semestre 2012 potrebbero aprirsi spazi al rialzo non indifferenti.Scontiamo già un'impatto recessivo.Il vero punto di domanda che pende su tutti i mercati come una vera spada di damocle è l'uscita dalla zona euro della Grecia e di altri paesi in difficoltà. Chi ha problemi deve in qualche modo farcela da solo,e un'uscita della Grecia creerebbe un precedente difficilmente trascurabile.Crediamo sia fuori discussione la salvezza dell'euro e i paesi che ne fanno parte,vogliamo credere che pur tra mille difficoltà ne usciamo fuori più credibili di prima.Del resto non abbiamo scelta. 

Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett