Così funzionerà il nuovo redditometro

Settembre 12, 2012

redditoReddito dichiarato e tenore di vita spesso in italia non vanno d'accordo e per stanare gli evasori l'agenzia delle entrate mette a punto strumenti sempre più efficaci. il direttore attilio befera, ha illustrato alla camera come funzionerà il nuovo redditometro, che promette di setacciare acquisti e spese degli italiani in funzione di 100 voci spia
tra queste 100 spie, che si accenderanno quando la loro somma sarà superiore al reddito dichiarato, vi sono anche le spese universitarie dei figli, la rata del mutuo, le rate della macchina, l'abbonamento in palestra, e tutte quelle spese regolari che indicano un certo tenore di vita
tra le variabili che ha presentato befera, due saranno fondamentali nel far scattare i controlli: nucleo familiare e appartenenza geografica. un acquisto ingente in una regione a redditi medio-bassi sarà più evidente, così come il numero di componenti della famiglia
di fronte alle forti preoccupazioni dei contribuenti, l'agenzia delle entrate metterà a disposizione nelle prossime settimane un simulatore del redditometro: inserendo redditi e spese, si saprà già se i conti non tornano e se dunque il fisco potrà chiedere chiarimenti. software o no, chi è a posto con le tasse non ha nulla da temere.

Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett