Fiat, per Marchionne presto sentenza su quota Chrysler

Settembre 27, 2012

 

fiat8MILANO (MF-dj) Il Lingotto ha chiesto l'intervento del tribunale del Delaware per fissare il prezzo della call sul 3,3% del capitale di Chrysler che Veba dovra' cedere. L'a.d. del gruppo, Sergio Marchionne, ha dichiarato che l'intervento del giudice "serve per valutare il testo dell'accordo con Chrysler" e che "la sentenza dovrebbe arrivare presto". La notizia e' "negativa per Fiat dal momento che il ricorso a vie legali potrebbe creare difficolta' nell'acquisizione delle quote di Chrysler", spiega un analista contattato da MF-Dowjones.
Fiat è sempre monitorata da Borsainvestimenti,stiamo aspettando prezzi più congrui per reinserirla nel nostro portafoglio titoli caldi 2012.
Siamo convinti che sia sempre un buon affare ,ma aspettiamo prezzi intorno ai 3,8/ 3,6€.Il governo sta trattando con Marchionne e presto avremo risvolti sulla situazione dell'azienda.

 

Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett