FIDUCIA CONSUMATORI ED IMPRESE IN ITALIA SCENDONO A MAGGIO

Maggio 28, 2015

FIDUCIA DEI CONSUMATORIFIDUCIA CONSUMATORI ED IMPRESE IN ITALIA SCENDONO A MAGGIO

FIDUCIA DELLE IMPRESE ITALIA  CALA A 103,5 DA 104 ,1

La fiducia delle imprese manifatturiere scende nel mese di maggio a 103,5 da 104 (rivisto da 104,1) di aprile. Lo rende noto Istat.
La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un livello a 104,5, con una forbice compresa tra 107 e 103,5.
Salgono le attese di produzione (a 11 il saldo) mentre peggiorano i giudizi sugli ordini (da -11 a -12). Il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino resta a 3.
L'indice complessivo sul clima delle imprese - manifattura, servizi, commercio e costruzioni - scende a 102 dal 102,1 di aprile.

FIDUCIA CONSUMATORI SCENDE DA 108 A 105,7

A maggio la fiducia dei consumatori scende a 105,7 da 108 (rivisto da 108,2) di aprile, secondo i dati Istat.
La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un indice a 108,2, con una forchetta compresa tra 110 e 107,2.
Peggiorano la componente personale, a 98,5 da 98,9, e ancor più quella economica, a 129,5 da 134.
Riguardo alla situazione economica del Paese, peggiorano i saldi dei giudizi (da -62 a -65) e in maniera più marcata delle aspettative (da 9 a 1).Peggiora il saldo delle attese sulla disoccupazione, a 30 da 22 del mese precedente.

Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett
Ideato, progettato e realizzato con il ♥ by
Webmaster Roma