I contrarian del fiscal cliff

Novembre 3, 2012
2) Visto che il fiscal cliff è realtà quanto meno nota da tempo, gli investitori hanno (nel caso non si fidassero delle loro posizioni) già provveduto a sistemarsi e mettere in sicurezza i capitali.
3) Il passato fa ricordare la crisi di bilancio Usa del 1995, che ha seguito le elezioni del 1994 di medio termine in cui il partito repubblicano ha vinto il controllo sia della Camera e del Senato. Nonostante si sia verificato un duplice bloco dei lavori al Congresso con il mancato accordo, il Dow Jones Industrial Average DJIA ha guadagnato 1,04% proprio durante quel periodo di stasi.
Resta anche l’esempio dell’estate 2011 quando proprio per il mancato accordo sul debito gli Usa hanno dovuto subire il declassamento del rating, ma il mercato ha imparato da quella esperienza: il Dow si è presto ripreso e il mondo ha continuato a prestare denaro al governo degli Stati Uniti a prezzi stracciati, riducendo addirittura i margini di interesse rispetto a quella data.
Fonte trendonline

Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett