Mercato Europeo

Marzo 23, 2012

Mercato europeo

mercato europeoIeri i mercati hanno assistito ad una flessione della coppia EURUSD sotto l’1.32 per poi rimbalzare a 1.3204, dopo che l’Irlanda ha richiesto la concessione di un ritardo nella restituzione del debito e che potrebbe essere il prossimo paese ad andare incontro a dei tagli dopo il precedente dell’accordo con il settore privato (PSI) in Grecia. Le autorità locali portoghesi sono di fronte ad un problema piuttosto serio: la scadenza di circa €9 mld di debito e l’impossibilità di accedere ai prestiti. Anche i bond a lunga scadenza di Spagna e Italia continuano ad aumentare, dopo che i contratti CDS continuano ad allargarsi, indice di ulteriore debolezza nei mercati del credito. Gli indici europei sono stati scambiati al ribasso, guidati dal negativo del -1.70% del MIB italiano. Anche l’IBEX spagnolo ha ceduto terreno, riportando un -1.62%, seguito dalle perdite del CAC francese del -1.56%.
Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett