Verso la punta di un iceberg?

Marzo 19, 2012

l mercati quando hanno un senso diventa più semplice seguirli. Assai più complesso diventa invece doverli interpretare,capire,decodificare.Nei consolidamenti secolari (articolo da noi pubblicato nella scorsa settimana )prima di una partenza verso un bull-market ci sono gambe rialziste o ribassiste da verificare.In queste ultime settimane abbiamo visto che gli indici Usa stanno segnando nuovi massimi e se non si tratta di una Bull-Trap (trappola per tori o trappola rialzista) siamo nell'ultima gamba rialzista di un bull-market ciclico partente dal 2009 che ha come obiettivo naturale 1300 di S&P500 (Ricordiamo che i nostri riferimenti principe restano gli Usa vera stella polare dei mercati). Era lì che questo bull market ciclico all'interno del consolidamento secolare in atto doveva concludersi.Tutto sconfessato,siamo quindi all'interno dell'ultima gamba/onda rialzista che a questo punto correzioni comprese ci porterà a 1540.Da lì,prima di un mercato toro che lasci il consolidamento ventennale ci aspetta una brusca frenata che riporti gli indici a prezzi attraenti come p/e ratio sulle azioni.Più alta sarà la salita e più duro potrebbe essere il successivo atterraggio.Il nuovo mercato toro secolare con nuovi massimi su tutti gli indici non può partire da qui....le azioni a questi prezzi sono troppo care.Banche centrali permettendo.

Cangia

Informazione finanziaria, consigli operativi e suggerimenti sui mercati finanziari
Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura
                                                                                Warren Buffett